Sofia Donato

Nata a Bologna il 25 aprile 2005, inizia a suonare il pianoforte a cinque anni e mezzo. Dal 2019 studia con il maestro Ingrid Fliter all’Accademia Pianistica di Imola, e con il maestro Mauro Minguzzi presso la Scuola Musicale Malerbi di Lugo. Ottiene importanti risultati in concorsi nazionali e internazionali: nel 2014 primo posto nella propria categoria al Concorso di Usti nad Labem (Repubblica Ceca), primo posto nella propria categoria al Rospigliosi di Lamporecchio, Premio speciale della giuria al Premio Alkan per il virtuosismo pianistico a Milano e primo posto assoluto al Concorso Città di Giussano, oltre al “Premio musicale giovani talenti” Lions Club Bologna in collaborazione con l’Accademia Pianistica di Imola.

Nel 2018 ha eseguito il concerto per pianoforte e orchestra K 41 di Mozart con l’Orchestra del Conservatorio di Bologna. Ha tenuto concerti in Italia e all’estero, all’Auditorium di Milano, al Festival Jeunes Talents di Cannes, e in diverse rassegne musicali, tra cui Musica in fiore a Bologna.

Nel 2021 è stata selezionata per l’incisione de “Il Carnevale di Vienna” op.26 di Schumann, nell’ambito del Progetto Schumann dell’Accademia Pianistica di Imola.


Edizione 2021

sabato 08 ottobre 2022

Dialogo con Lorenzo Gobbi,Silvia Lomazzi e Luca Ciammarughi.

Pianista, Sofia Donato

Musiche di:
Franz Joseph Haydn (1732-1809) “Sonata in Mi minore, Hob. XVI, n° 34”

Fryderyk Chopin (1810-1849) “Variazioni brillanti, op. 12”

Franz Liszt (1811-1886) “Venezia e Napoli, Années de Pèlerinage, Deuxième Année, Supplément”

Alexey Shor-Mikhail Pletnev “Sonata in La minore”